SERIE A – Vincono Juventus e Fiorentina. Il Chievo ferma la Roma. Befana amara per il Milan

SERIE A – Vincono Juventus e Fiorentina. Il Chievo ferma la Roma. Befana amara per il Milan

Dopo le feste, riprende la marcia della Juventus giunta all’ottava vittoria consecutiva in campionato

Le inseguitrici dell’Inter iniziano nel migliore dei modi il 2016: la Juventus e la Fiorentina sbrigano in fretta le loro pratiche, battendo rispettivamente l’Hellas Verona e il Palermo (vittoria viola ottenuta in trasferta). La Roma invece viene fermata dal Chievo dopo essere stata in vantaggio di due reti con Pepe che la riagguanta al fotofinish. Infine, sconfitta casalinga per il Milan contro il Bologna dell’ex Donandoni. Nelle altre gare, il Sassuolo riprende il Frosinone e la Lazio si ferma in casa contro il Carpi.

Juventus – Hellas Verona 3-0 (7′ Dybala, 40′ Bonucci 82′ Zaza)
Chievo Verona – Roma 3-3 (43′ Paloschi 57′ Dainelli 85′ Pepe, 7′ Sadiq, 38′ Florenzi 71′ Iago Falque)
Milan – Bologna 0-1 (78′ Giaccherini)
Lazio – Carpi 0-0
Palermo – Fiorentina 1-3 (77′ Gilardino, 13′ Ilicic 41′ Ilicic 87′ Błaszczykowski)
Sassuolo – Frosinone 2-2 (17′ Dionisi 44′ Ajeti,3′ Defrel 70’Falcinelli)

_________________________________________________________________________________

Resta collegato tutto il giorno con Juvenews.eu. A partire da metà mattinata, tutte le news di Rassegna Stampa e non solo. Leggi tutti i quotidiani in chiave bianconera con un semplice clic. A tua disposizione La Gazzetta dello Sport e naturalmente Tuttosport. Juvenews.eu ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole della nostra Juventus. Vivi le partite della Vecchia Signora, condividi i nostri articoli, fai girare la voce, inserisci la tua mail e commenta gli articoli. Accendi la tua passione bianconera con Juvenews.eu e visita la nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/Juvenews.eu.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy