Serie A: tutto facile per il Napoli, recupero fatale per Roma e Lazio

Serie A: tutto facile per il Napoli, recupero fatale per Roma e Lazio

I partenopei asfaltano 4-0 il Frosinone e restano in scia; Di Francesco si fa recuperare al 95′ in doppia superiorità numerica. Saponara fa gol al 99′

di redazionejuvenews

TORINO – Il sabato di Serie A è stato nel segno del 4, questo il numero di gol di tutte e tre le sfide in programma. Il Napoli asfalta 4-0 il Frosinone, nonostante la testa ad Anfield; la Roma si fa recuperare da 2-0 a 2-2 in undici contro nove, mentre Saponara pareggia al 99′ all’Olimpico.

Al San Paolo Ancelotti attua un ampio turnover inserendo i ritrovati Meret tra i pali e Ghoulam a sinistra dopo i lunghi infortuni. La gara la sblocca subito Zielinski e a ridosso dell’intervallo Ounas fa 2-0 con un gran mancino. Nella ripresa si scatena Milik che su un doppio assist di Ghoulam realizza una doppietta personale; c’è spazio anche per Younes.
A Cagliari succede di tutto con la Roma che domina il primo tempo con le reti di Cristante e una punizione deviata di Kolarov che mette tutto in discesa, nella seconda frazione di gioco, però, cambia tutto. Il Cagliari inizia ad affacciarsi dalle parti di Olsen e a cinque minuti dal novantesimo trova il 2-1 con Ionita. Poco dopo, un contatto Faragò-Olsen porta all’espulsione prima dell’esterno e poi di Srna che protesta in maniera eccessiva, nella foga viene allontanato anche Maran. In nove contro undici però i sardi riescono a trovare il pareggio al 95′ con Sau che scappa alle spalle della difesa dopo un lancio lungo e infila il 2-2 finale. Di Francesco a rischio.
All’Olimpico la gara tra Lazio e Samp è molto bella e frizzante: Quagliarella apre le marcature nel primo tempo, nella ripresa Acerbi e Immobile la ribaltano ma all’ultimo secondo dei 9 minuti di recupero, Saponara si inserisce e con un pallonetto scavalca Strakosha per il 2-2 finale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy