Serie A: il Napoli vince di rigore con molte polemiche, è ufficialmente secondo

Serie A: il Napoli vince di rigore con molte polemiche, è ufficialmente secondo

Un rigore dubbio concesso al 97′ permette alla squadra di Ancelotti di acciuffare il secondo gradino del podio

di redazionejuvenews

TORINO – Il Napoli soffre con il Cagliari ma vince 2-1 e si qualifica alla prossima Champions League come seconda in classifica.

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Al San Paolo i sardi passano in vantaggio con Pavoletti che approfitta di un geniale colpo di tacco di Barella e infila Meret con un bel destro angolato. Gli azzurri hanno un sussulto d’orgoglio e negli ultimi 10′ trovano il pareggio con un colpo di testa di Mertens. In pieno recupero, poi, l’episodio chiave: Ghoulam crossa dalla sinistra e Cacciatore si oppone, deviando la palla con un braccio, l’arbitro Chiffi inizialmente fa proseguire ma dopo 2′ di gioco viene avvisato dalla sala Var, così interrompe l’azione per visionare l’accaduto e assegnare il calcio di rigore che Insigne non sbaglia. Molte polemiche da parte di tutto il Cagliari sia per il tocco di mano ma soprattutto perché ritenuto non in area di rigore. Il Napoli vince e si conferma al secondo posto matematico, con 10 punti sull’Inter a tre giornate dalla fine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy