Se fossi Marotta: #5 Frenkie de Jong

Se fossi Marotta: #5 Frenkie de Jong

Continua la nostra nuova rubrica sui giocatori che potrebbero far comodo ai bianconeri

di redazionejuvenews

di Fabio Cirillo

TORINO – Eccoci al quinto appuntamento con ‘Se Fossi Marotta’, la rubrica che si occupa di consigli per gli acquisti. Chi non ha mai pensato “perché la Juventus non compra questo giocatore?”, la redazione di Juvenews.eu l’ha fatto molte volte e ha deciso di proporre ogni settimana il nome di un calciatore su cui tenere i fari puntati. Questa settimana ci concentriamo sul libero dell’Ajax Frenkie de Jong.

#5 Frenkie de Jong

Nato ad Arkel, all’età di 7 anni fa e supera un provino con Feyenoord e Willem II preferendo i secondi perché vede maggiori chance di salire in prima squadra. All’età di 17 anni viene comprato dall’Ajax per 1€ e il prestito di tre giocatori. Frenkie non è cresciuto nella prestigiosa Academy dei lancieri e questo lo rende particolare. In Argentina molte squadre hanno iniziato a prenderlo come modello sul come crescere un giocatore. Lo scorso 26 novembre contro il Roda è subentrato al fianco di De Ligt al centro della difesa riuscendo a stravolgere  l’andamento della partita, inchiodata sull’1-1, con addirittura tre assist nel 5-1 finale, sbagliando appena tre passaggi di cui un filtrante, completando 4 dribbling su 4.

Nome: Frenkie de Jong
Club attuale: Ajax
Ruolo: Libero
Data di nascita: 12 maggio 1997
Nazionalità: Olanda
Altezza: 1.80 m

 

CHI E’

Frenkie de Jong ha iniziato da piccolissimo a calciare palloni, iniziando nell’Arkel, passando a 7 anni al Willem II. E’ un ragazzo molto ambizioso e consapevole delle sue capacità e potenzialità. In patria nutre di enorme considerazione, viene considerato un ‘libero invertito’ o anche un ‘falso centrale’, questa necessità di trovargli un ruolo è la chiara prova dell’impatto che ha avuto nel calcio olandese, dove si tende a definire ogni concetto o situazione che si presenta davanti. Con la formazione U21 nella seconda divisione olandese ha giocato sempre da centrocampista centrale, ruolo nel quale si sente più a suo agio; passato in prima squadra nelle prime apparizioni viene schierato da mezz’ala nel classico 433 tipico del calcio olandese, quest’anno però il tecnico Keizer ha deciso di trovargli un ruolo ibrido tra il difensore centrale e il mediano dichiarando che quello fosse l’unico spazio del campo dove poteva schierare uno con le sue caratteristiche e che non voleva assolutamente rinunciarci. Il cambio di panchina, con l’arrivo di Tem Hag, non ne ha modificato né il minutaggio né il ruolo.

Se fossi Marotta - Frenkie De Jong
Se fossi Marotta – Frenkie De Jong

 

I NUMERI

Frenkie de Jong compirà 21 anni il prossimo maggio ma con l’Ajax ha già collezionato 37 presenze realizzando 2 gol e servendo 9 assist. In campionato è a quota 28 presenze, dopo qualche presenza sporadica nello scorso campionato, questa stagione è stato integrato a tutti gli effetti alla prima squadra nella quale sta riuscendo a ritagliarsi dello spazio importante. Ha già sei presenze in Europa, delle quali due sono nelle qualificazioni in Champions.  Il dato rilevante riguarda il suo passato in seconda squadra con la quale ha raccolto 46 presenze, 8 gol e 11 assist, numeri incredibili per uno di 18 anni.

 

LE CARATTERISTICHE TECNICHE

In una recente intervista il ventenne olandese ha detto: “Sono sempre stato un centrocampista centrale, spero che il ruolo di difensore sia solo un esperimento momentaneo”, nonostante queste parole, però, il suo ruolo non è ben definito. Lui inizialmente è schierato al centro della difesa ma ha spesso e volentieri si spinge palla al piede oltre la metà campo con molta intraprendenza; in azioni di possesso palla dopo lo scarico ha l’abitudine di buttarsi nello spazio e portare palla con molta sicurezza, non si tira indietro se c’è da dribblare il diretto avversario per poi creare superiorità, questo sua abilità però non è accettata da tutti i giornalisti in patria che spesso lo criticano perché pericoloso. In qualche partita si è ritrovato addirittura a servire cross dalla linea di fondo dopo una sovrapposizione al terzino, questo gli viene concesso dalla presenza di terzini più difensori che fluidificanti come Veltman che tende ad affiancarsi a De Ligt in una difesa a tre arrangiata. La sua abilità migliore in azioni di possesso, oltre l’eleganza e la gestione, è la rapidità di pensiero e la visione di gioco: De Jong non fa mai la stessa azione in una partita, alla scelta più facile preferisce il dribbling e il filtrante; tentare il triangolo con i giocatori esterni è una delle sue giocate preferite perché riesce a rovinare l’organizzazione difensiva avversaria.
Per quanto riguarda la fase difensiva, ha ancora molto da imparare perché non è il classico centrale rude che marca gli attaccanti nei duelli corpo a corpo, ma dalla sua ha una lettura della situazione quasi unica che gli permette di muoversi con largo anticipo.

De Jong Passaggi

 

LA NOSTRA OPINIONE

De Jong è un ragazzo molto ambizioso e consapevole delle sue capacità e potenzialità, con le idee chiare come in campo così fuori, tanto che prima del recente rinnovo ha chiesto delucidazioni alla società in merito al suo ruolo all’interno della rosa e al minutaggio che gli sarebbe stato offerto. Nonostante l’interesse di big inglesi e tedesche ha dichiarato recentemente di vedersi nel Barcellona. Il rischio che la sua ambizione lo bruci come Icaro con il sole c’è, ma a 20 anni è un calciatore troppo importante per la rinascita del calcio olandese per poterlo fare. Il fatto di aver inventato il ruolo di ‘falso centrale’, come fu per Messi con il falso nueve, lo rende unico e sotto tanti riflettori.
Dopo l’addio di Bonucci, un centrale capace di far partire l’azione può essere utile alla Juventus che verrà, secondo Transfermarkt. it il suo valore è di 7 milioni, cifra facilmente spendibile.  SE FOSSI MAROTTA un pensierino ce lo farei, e voi?

Se fossi Marotta - Frenkie De Jong
Se fossi Marotta – Frenkie De Jong

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

MERCATO JUVE: IL TREQUARTISTA ARRIVA DAL BRASILE

ECCO IL NUOVO GIOIELLO DI RAIOLA

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy