Sconcerti: “Juve da 9, è ancora la più forte”

Sconcerti: “Juve da 9, è ancora la più forte”

Il giornalista ha parlato a Il Corriere della Sera

SCONCERTI

TORINO – Mario Sconcerti, sulle colonne del Corriere della Sera, ha stilato le pagelle della Serie A: “La Juventus è ancora la squadra più forte, sia negli undici sia aprendo tutta la rosa titolari. Restano però alcuni dubbi: è molto difficile che Khedira e Pjanic reggano per cinquanta partite e che Douglas Costa faccia il tornante puro alla Cuadrado. Può farlo Bernardeschi, non Douglas Costa che è soprattutto un grande fantasista muscolare. L’assenza di Bonucci toglierà alla Juve una decina di metri di campo nel ripartire, questo costringerà Khedira a rimanere più vicino alla difesa e allungherà la squadra. In sostanza, la profondità che questo modulo toglie e che è stata cercata in Douglas Costa e Bernardeschi, rimarrà in sospeso per i maggiori vuoti che si creeranno tra la difesa, Khedira e Pjanic. È un problema serio che però Allegri può risolvere spesso con Marchisio, l’anno scorso convalescente, ora tornato ai suoi livelli. Marchisio è l’acquisto più importante di questa Juve che cerca equilibrio. Ma il suo ingresso toglierebbe un’ala, cosa difficile. Non mi meraviglierei così di vedere Allegri lanciato alla scoperta di una piccola diavoleria, tipo Khedira nel ruolo di Bonucci o qualcosa di simile”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy