Sacchi: “Juventus ricca e plurivittoriosa, Napoli sulle ali dell’entusiasmo”

Sacchi: “Juventus ricca e plurivittoriosa, Napoli sulle ali dell’entusiasmo”

L’ex allenatore ha parlato a La Gazzetta dello Sport

di redazionejuvenews
Sacchi

TORINO – L’ex tecnico Arrigo Sacchi ha parlato attraverso le colonne de La Gazzetta dello Sport della Serie A: “Le due pretendenti allo scudetto sono assai diverse, da una parte la Juventus di Andrea Agnelli, Marotta e Allegri, un club storico, poderoso, competente, ricco, plurivittorioso. Dall’altra il Napoli che vanta pochi allori, con De Laurentiis, impegnato giustamente a fare quadrare i conti, che si affida al gioco di Sarri e all’entusiasmo dei propri giocatori. A livello economico e di esperienza non ci sarebbe storia. Allegri è un magistrale interprete del nostro calcio, Sarri ha la vocazione del calcio totale. Entrambi interpretano al meglio le direttive societarie: quella juventina pragmatica, che chiede al proprio allenatore di “vincere” e non considera così importanti spettacolo ed emozioni. Dall’altra parte il Napoli che può sperare di superare il forte avversario solo attraverso i valori e un impegno esemplare dei propri atleti. Allegri punta molto sul tatticismo, sul singolo e sulla prudenza. Un gestore eccellente con idee chiare, un cultore di altissimo livello del calcio italiano. Maneggia con sapienza l’essenza dei propri calciatori così come gli acquisti e le cessioni. Un vincente che non tradisce la nostra ortodossia: prima difendersi e poi colpire. Le vittorie dei tre campionati consecutivi e i due straordinari secondi posti in Champions ne certificano il valore. Maurizio ha pochi successi in bacheca, le sue vittorie sono le emozioni e lo spettacolo che i suoi ragazzi elargiscono a piene mani. Il suo calcio è uno show che gratifica i propri interpreti, dandogli sicurezze che la propria ridotta esperienza non potrebbe consentire”.

Juvenews.eu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy