Rampulla: «Conte più aggressivo di Lippi»

Rampulla: «Conte più aggressivo di Lippi»

L’ex portiere bianconero sottolinea le differenze tra Conte e Lippi

Michelangelo Rampulla

L’ex calciatore Michelangelo Rampulla è intervenuto sulle frequenze di Radio 24 all’interno della trasmissione “Tutti convocati” rilasciando le seguenti dichiarazioni:

«Il “metodo Conte” è più aggressivo sul campo rispetto al “metodo Lippi” – afferma l’ex portiere bianconero -, che era bravissimo a cambiare le partite in corsa. Con Ranieri ho lavorato ma ero in società, lui è più sulla scia di mister Lippi. Si è dimostrato molto valido. Lippi? Mi sono trovato molto bene, i calciatori cinesi hanno una gran voglia di imparare. Se i cinesi, in Italia, hanno scelto l’Inter ed il Milan vuol dire che vogliono primeggiare, quindi spenderanno per vincere».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy