Pavel Nedved cuore bianconero

Pavel Nedved cuore bianconero

Il Vicepresidente della Juventus, al termine del match di ieri sera, è sceso sul manto del Camp Nou aspettando che i tifosi bianconeri lasciassero lo stadio

TORINO – Probabilmente ieri sera, nella testa di Pavel Nedved, saranno passate le immagini della partita giocata al Camp Nou nel 2003, quella in cui segnò il gol dell’uno a zero bianconero, con Madama che si impose per 1-2 ai supplementari passando il turno grazie al gol di Zalayeta.

Ieri in tribuna Nedved era teso, sembrava quasi volesse entrare in campo ad aiutare la squadra. Ebbene, al fischio finale il Vicepresidente della Juventus è sceso sul manto erboso del Camp Nou, ed è rimasto li ad ascoltare i cori intonati dai tifosi bianconeri fino alla loro uscita dallo stadio.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy