Panucci: “Questo Real è come il mio, ma con a Juve può succedere di tutto”

Panucci: “Questo Real è come il mio, ma con a Juve può succedere di tutto”

L’ex difensore del Real Madrid ha parlato della finale di Cardiff

TORINO – Christian Panucci, ex difensore del Real Madrid, ha parlato a Il Giornale, della finale di Cardiff, che vedrò scontrarsi la sua ex squadra e la Juventus, contro cui giocò proprio nell’ultima finale di Champions League giocata tra le due squadre e che vide uscire vincitore il Real Madrid con un contestato gol di Mijatovic: “Fu una vittoria meritata, nessuna immagine ha dimostrato in questi anni che fosse fuorigioco. E poi la verità è che eravamo più forti, non solo tecnicamente ma anche a livello tattico. Questo Real assomiglia al mio, sia tatticamente che caratterialmente, però questa Juventus ha la fame del mio Real. È sbagliato parlare di ossessione, per questo dico a Cristiano Ronaldo che non sarà facile.”

L’ex difensore elogia poi Allegri, per “la sua tranquillità anche nel gestire i pochi passi falsi che la sua squadra ha fatto in questi anni.”

La chiusura poi è sulle due squadre: “La straordinarietà del Real? Cristiano Ronaldo, basta guardare i tabellini. Per la Juventus la BBC, ma in generale tutta la fase difensiva. Chi vince? Con questa Juventus può davvero succedere di tutto.”

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy