PAGELLE – Promossi, bocciati e rimandati del 2015 bianconero

PAGELLE – Promossi, bocciati e rimandati del 2015 bianconero

Le pagelle del 2015 dei bianconeri, un anno ricco di soddisfazioni e vittorie

pagelle

TORINO – Anche il 2015 volge al termine, il campionato ha chiuso i battenti e li riaprirà solamente dopo le feste, il 6 gennaio, e quindi in casa Juventus è arrivato il momento di fare un resoconto di questo anno che ha portato tante gioie e soddisfazioni ai bianconeri. Scudetto, Coppa Italia e Supercoppa, oltre alla finale di Champions disputata a Berlino, poi la rivoluzione, un inizio in salita prevedibile, e di nuovo la solita Juventus, vincente come sempre. Ecco quindi le pagelle dei bianconeri, con i promossi a pieni voti, i bocciati e i rimandati di questo 2015.

BOCCIATI – Partiamo subito dalle note dolenti del 2015 della Juventus. Il primo bocciato tra le file dei bianconeri è Romulo, il quale arrivato a Torino dopo una stagione da protagonista a Verona con 6 goal in campionato, avrebbe dovuto rappresentare un elemento di forza in più nella rosa juventina. Aspettative deluse, solamente 4 presenze stagionali a causa anche dei continui infortuni e biglietto di ritorno in terra veneta. A seguire troviamo Coman, che dopo un inizio di stagione convincente, nel giro di poche gare ha deluso e non poco. Classe 1996, sicuramente ancora giovanissimo e con tanto tempo per dimostrare il suo valore, probabilmente non era ancora adatto per il campionato italiano. Ceduto al Bayern per una cifra considerevole visto la giovane età, in terra tedesca sta invece stupendo. L’ultima delusione in casa Juventus si chiama Hernanes. Arrivato a Torino dopo i rifiuti di Goetze e Draxler, i milioni investiti per lui si sono dimostrati sprecati, e dopo pochi mesi è già sul mercato. Giocatore che non è riuscito a trovare la sua posizione ideale nello schieramento juventino, né quando provato regista né da trequartista. E’ solo il lontano parente di quello ammirato a Roma qualche anno fa.

RIMANDATI – I giocatori da rivedere in casa Juventus sono solamente due. Il primo è Daniele Rugani, il quale però può esonerato da colpe personali. Il trio composto da Barzagli-Bonucci-Chiellini continua ad essere inossidabile, e avere l’opportunità di giocare con questi campioni non è sicuramente facile. Per ora 3 presenze stagionali all’attivo con buoni risultati. Nella seconda parte di stagione se rimarrà a Torino avrà sicuramente più chance per dimostrare il suo valore. L’altro volto bianconero da rivedere è sicuramente Morata. Il cammino della Juventus in Champions lo scorso anno fu soprattutto dovuto all’esplosione dell’attaccante spagnolo, autore di un 2015 fenomenale. Da Settembre però Morata non è più stato lo stesso, tant’è che da titolare inamovibile nello scacchiere di Allegri, si è ritrovato a guardare dalla panchina le prodezze dei due nuovi arrivati Dybala e Mandzukic. Le voci su un suo futuro lontano da Torino continuano a rincorrersi, starà a lui in ogni caso decidere sul suo futuro.

PROMOSSI – Escludendo i giocatori sopracitati, gli altri meritano tutti un voto superiore alla sufficienza, perché artefici ognuno a modo proprio del favoloso 2015 della Juventus. Quelli che hanno spiccato più di tutti, vuoi per goal segnati o per essere stati un fattore determinante, sono però in 4. Tevez è sicuramente uno dei trascinatori della Juventus della scorsa stagione. Con i suoi 29 goal stagionali non poteva non meritare di essere menzionato. A seguire troviamo l’erede dell’Apache alla Juventus, Paulo Dybala, che in pochi mesi ha saputo conquistare il pubblico bianconero e la fiducia di Allegri. Dal Palermo alla Juventus, Dybala ha continuato a fare quello che gli viene meglio, segnare e far divertire con il pallone tra i piedi. I soldi spesi per lui sono stati sicuramente un ottimo investimento. In chiusura non potevano non esserci l’intramontabile capitano Gigi Buffon, e Paul Pogba sempre più leader di questa squadra.

_________________________________________________________________________________

Resta collegato tutto il giorno con Juvenews.eu. A partire da metà mattinata, tutte le news di Rassegna Stampa e non solo. Leggi tutti i quotidiani in chiave bianconera con un semplice clic. A tua disposizione La Gazzetta dello Sport e naturalmente Tuttosport. Juvenews.eu ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole della nostra Juventus. Vivi le partite della Vecchia Signora, condividi i nostri articoli, fai girare la voce, inserisci la tua mail e commenta gli articoli. Accendi la tua passione bianconera con Juvenews.eu e visita la nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/Juvenews.eu.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy