Padoin : “Juve in crisi”? Non scherziamo. Hanno una squadra di fenomeni”

Padoin : “Juve in crisi”? Non scherziamo. Hanno una squadra di fenomeni”

L’ex “talismano” bianconero torna per la prima volta da rivale allo Juventus Stadium

padoin

TORINO – In cinque anni ha portato a casa 5 scudetti, 3 supercoppe e 2 coppe italia, amato e coccolato dalla tifoseria juventina, considerato un “portafortuna” e un grande professionista, Simone Padoin sarà avversario per la prima volta stasera con il suo Cagliari. Non sono mancate però le dichiarazione d’amore per la sua ex maglia:”Ora la tensione sale. Più che altro emozioni. Torno dopo cinque anni meravigliosi in una città che ho vissuto abitando dietro la sede. Rivedo tutti con enorme piacere. Ma in campo l’emozione sparirà. Chi saluterà per primo? Io con Barzagli ho un rapporto particolare. Ma dico che tutta la difesa da Gigi Buffon a Bonucci, daChiellini, a Marchisio fino a Lichtsteiner che è il più italiano di tutti, sono un esempio. Chi vuole emergere deve imparare da loro. Sono il segreto dei successi.” E sul momento particolare che stanno vivendo i bianconeri: “Loro in calo e usurati? Ma non scherziamo. Hanno 25-­26 giocatori­ fenomeni e entrambe le squadre possono vincere lo scudetto. Non vedo cali. Ma, conoscendoli, penso che siano più arrabbiati per la partita col Sassuolo, vinta, che per quella col Siviglia, pareggiata in Champions. Col Sassuolo hanno subito di più e preso più tiri. Loro ragionano così”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy