Orsolini: “Un onore essere stato acquistato dalla Juventus”

Orsolini: “Un onore essere stato acquistato dalla Juventus”

Il neo acquisto bianconero ha parlato a Tuttosport

TORINO – Riccardo Orsolini è pronto. Dopo il grande europeo disputato con la nazionale under 20, dove ha vinto il titolo di capocannoniere con 5 gol, l’ex attaccante dell’Ascoli è pronto a diventare grande. E vuole farlo nella Juventus: “E’ un onore essere stato acquistato dalla Juventus lo scorso gennaio. Ma ovviamente deve essere un punto di partenza, non d’arrivo: uno stimolo a dare tutto me stesso in tutte le situazioni. Peraltro per la prima volta uscirò di casa, sarà un’avventura nuova che spero mi porti fortuna. A Torino so bene che dovrò farmi un mazzo così anche in fase difensiva. Ma se si adatta e si sacrifica un campione affermato come Mandzukic, figurarsi se non devo farlo io…”

Riccardo Orsolini

Parole da grande quelle del neo attaccante bianconero, che poi spiega i motivi della sua scelta: “Perchè ho scelto i bianconeri? E’ una decisione cho ho preso insieme con il mio agete Di Campli, dopo aver parlato con i dirigenti: alla Juve hanno un progetto importante con i giovani. La telefonata con Javier Zanetti? Ho un bel ricordo di quella chiamata. In una intervista avevo detto che stavo leggendo il suo libro e che lo ammiravo perché aveva costruito la sua carriera sul lavoro e il sacrificio. Allora mi ha telefonato. Ora, però, spero di incontrarlo dopo una partita magari per commentare qualche “scherzetto” fatto in campo contro l’Inter…”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy