Morata si confessa: “Appena ho saputo che Conte mi voleva non ho avuto dubbi”

Morata si confessa: “Appena ho saputo che Conte mi voleva non ho avuto dubbi”

Il calciatore spagnolo ha parlato del suo trasferimento al Chelsea di Conte

TORINO-Alvaro Morata ha parlato da nuovo giocatore del Chelsea di Antonio Conte: l’attaccante dopo le vittorie a Torino con la Juventus ha trionfato anche a Madrid, con il Real, ed ora vuole farlo ancora a Londra.

Ecco le sue parole da giocatore del Chelsea riportate da Marca: “Il giorno che ho firmato con i blues ho girato mezzo mondo, da Los Angeles a Singapore, fino a Londra. Conosco Conte, voleva che firmassi. Si fida di me, e nella mia esperienza a Torino con la Juventus ho tratto giovamento. Quando ho saputo che mi voleva non ho avuto dubbi sulla scelta.  Mi sentivo in debito col mister perché firmai per la Juve e lui andò via

“Perché ho lasciato il Real Madrid?” ha continuato Morata, “pensavo fosse arrivata la mia ora lì, dovevo salutare tutti. Ho lasciato casa mia, ho lasciato il Real perché voglio trionfare nel mondo del calcio, voglio fare grandi cose e sono nel posto giusto per poterlo fare.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy