MILAN-JUVE / Pagelle: Super Gigi, grande Pogba nel secondo tempo

MILAN-JUVE / Pagelle: Super Gigi, grande Pogba nel secondo tempo

a Juve vince la partita. Ottima prestazione di Buffon e Pogba. Anche Morata e Mandzukic si rendono pericolosi. Prestazione negativa di Alex Sandro e Asamoah

TORINO – La Juve vince la partita. Ottima prestazione di Buffon e Pogba. Anche Morata e Mandzukic si rendono pericolosi. Prestazione negativa di Alex Sandro e Asamoah, che deve tornare in forma dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi per molto tempo.Di seguito le pagelle della redazione di Juvenews:

Buffon 8 – salva il risultato due volte (strepitosa la parata a inizio secondo tempo su tiro ravvicinato di Balotelli). Partecipa anche all’azione del gol di Mandzukic con un rinvio preciso sulla testa del croato.

Rugani 5.5 – Si perde Alex nell’azione del gol del Milan, ma poi fa un buon lavoro.

bonucci 6 – Non è molto impegnato ma il suo lavoro lo fa sempre. Come Barzagli è una sicurezza per Buffon che sicuramente si sente più protetto con un difensore del suo livello.

Barzagli 6.5 – E’ il solito Barzagli. Attento e sicuro, non si fa mai superare. E’ una sicurezza per tutto il reparto difensivo

Lichtsteiner 6 – Corre come sempre e lotta fino alla fine, ma niente di più. Non riesce ad essere molto pericoloso nella fase offensiva, ma in difesa copre bene gli spazi.

Pogba 7 – Primo tempo sotto tono del francese, ma il secondo tempo è uno spettacolo. Prima prende il palo su punizione, e poi insacca la palla del 2-1. Quando si accende lui è un’altra Juve

Marchisio 6 – Soffre all’inizio ma poi si riprende. Il principino serve la palla del 2 a 1 a Pogba da calcio d’angolo.

Asamoah 5.5 – Non è ancora il giocatore che siamo stati abituati a vedere nelle passate stagioni. Sicuramente bisogna dargli più tempo per tornare quello di una volta.

Alex Sandro 5 – Non una grande prestazione da parte dell’esterno della Juve. A differenza di altre volte non è incisivo in attacco. Compie qualche errore anche in difesa.

Mandzukic 6.5 – Vede pochi palloni, ma quelli che vede bastano e avanzano. Quasi invisibile per tutta la partita, prende anche una bella botta al naso dopo pochi minuti di gioco, ma questo non gli impedisce di lottare e di segnare il gol del pareggio. Il solito gladiatore.

Morata 6.5 – E’ molto propositivo fin dai primi minuti, senza incidere particolarmente. Serve un assist delizioso a Mandzukic che non può sbagliare. E’ costretto ad uscire nella ripresa dopo 20 minuti per un infortunio.

Zaza s. v.

Cuadrado s .v.

Evra s .v.

Allegri 6 – Non la migliore Juve della stagione, ma ottima la reazione della sua squadra

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy