Mijatovic: “La Juventus ha il trauma della finali di Champions. Il Real vincerà 2-0”

Mijatovic: “La Juventus ha il trauma della finali di Champions. Il Real vincerà 2-0”

L’ex attaccante del Real Madrid ha parlato ad AS

TORINO – Pedrag Mijatovic, attaccante montenegrino  che decise l’ultima finale di Champions League tra Real Madrid e Juventus con un contestato gol, ha parlato oggi ai microfoni di AS: “La Juventus ha il trauma di aver giocato otto finali di Champions e di averne perse sei. Il Real Madrid ne ha giocate cinque e le ha vinte tutte. Tutti i finalisti hanno dei pregi che bisogna rispettare, la Juventus ha disputato una buonissima stagione. È stata capace di eliminare il Barcellona e si merita tutto il mio rispetto. La sua forza è il blocco difensivo, funziona molto bene ed è molto compatto. Quando uno della difesa sbaglia, arrivano tutti. Sarà un rivale complicato, hanno anche davanti dei giocatori che possono risolvere la partita in qualunque momento. Higuain, Dybala, Mandzukic, Pjanic o anche Dani Alves, che sta giocando come un ragazzino. È gente con esperienza, che ha vinto la Champions o che ha l’ultima opportunità per vincerla come Chiellini e Buffon. Ma il Real Madrid ha la rosa migliore, la migliore al mondo in questo momento. Zidane deve essere molto felice quando si gira e vede in panchina gente con così tanta voglia di giocare. Altri allenatori hanno bravi calciatori, ma non tanto bravi come i nostri”.

Infine una battuta sul pallone d’oro: “C’è questa campagna da parte dei media italiani per Buffon e la verità è che ha disputato una stagione pazzesca per l’età che ha. Merita il rispetto di tutti, ma non so se è sufficiente per vincere il Pallone d’Oro. Credo che Cristiano Ronaldo sia favorito, comunque chi vincerà a Cardiff avrà le maggiori possibilità. Un pronostico? Finirà 2-0 per il Real Madrid, ne sono convinto”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy