UFFICIALE – Alex Sandro è della Juventus: le prime dichiarazioni

UFFICIALE – Alex Sandro è della Juventus: le prime dichiarazioni

Finite le prime visite alla Clinica Fornaca, Alex Sandro è stato trasferito all’istituto di Medicina dello Sport

sandro, visite, Juventus, Fornaca

AGGIORNAMENTO 20-08-2015

20:45 – Arrivano le prime dichiarazioni del nuovo giocatore della Juventus: “Le mie sensazioni sono ottime, sono molto felice e fiducioso e non vedo l’ora di poter iniziare ad allenarmi in bianconero e giocare per continuare a vivere il mio sogno. Sono abituato a giocare sia a 4 che a 3 in difesa, nella difesa a 3 è ovvio che il laterale sinistro deve spingere con più forza per arrivare in attacco, ma posso giocare sia a 3 che nella linea a 4”. 

19:41 – Alex Sandro è un giocatore della Juventus: la cessione dal Porto è avvenuta per 26 milioni di euro. Il sito portoghese riporta: “Il Porto e la Juventus hanno raggiunto un accordo per la cessione di Alex Sandro ai campioni d’Italia, a titolo definitivo, per una cifra di 26 milioni di euro”

14:36 – Dopo aver concluso le visite mediche alla Clinica Fornaca, il brasiliano Alex Sandro è stato trasferito all’istituto di Medicina dello Sport. Finita la seconda serie di visite si trasferirà negli uffici di Corso Galileo Ferraris per porre la firma sul contratto.

11:10 – Alex Sandro (24) alla Juventus. L’esterno mancino brasiliano, ormai ex Porto, svolgerà questa mattina le visite mediche prima del blitz nella sede di Corso Galileo Ferraris per la firma sul contratto che lo legherà ai bianconeri. Max Allegri, per affrettare l’inserimento nel gruppo, inserirà il calciatore verdeoro tra i convocati per il match contro l’Udinese. Si tratterà di una convocazione passerella, in attesa di poter esordire ufficialmente – almeno con uno spezzone di partita – contro la Roma il prossimo 30 agosto.

10:30 – Ecco il programma della giornata di Alex Sandro: dopo aver svolto le visite mediche alla clinica Fornaca si trasferirà all’istituto di Medicina dello Sport per una ulteriore sessione di controlli. Infine l’approdo nella sede della società per la firma del contratto e l’ufficialità del trasferimento.

9:30Con un tweet sul profilo ufficiale, la Juventus diffonde la notizia dell’inizio delle visite mediche di Alex Sandro

Visite mediche per Alex Sandro

 

8:30Alex Sandro, giocatore prelevato tra le fila del Porto, sarà presto un giocatore della Juventus. Tra poco inizieranno le visite mediche, programmate per la giornata di oggi.

AGGIORNAMENTO 19-08-2015

21:00 – Alex Sandro anticipa i tempi: è sbarcato a Torino

14:55 Alex Sandro ha deciso di vestire i colori bianconeri per la prossima stagione. Sarebbe delle ultime ore la notizia di un interessamento last minute del Paris Saint Germain che, parlando con l’entourage del calciatore, avrebbe offerto 4 milioni di euro a stagione. Secco il “No” con il quale Alex Sandro ha rifiutato l’offerta.

12:30Secondo quanto riportato poco fa dai colleghi di Sportitalia, Alex Sandro domani sarà a Torino per le visite mediche

TORINO – Ormai sembrerebbe fatta la trattativa per portare Alex Sandro dal Porto a Vinovo. Il calciatore brasiliano, in cima alla lista dei desideri della Juventus, arriverà a Torino dopo aver trovato un accordo sulla base di 25 milioni di euro + bonus ( legati ai vari passaggi di Champions League ). Non sarebbe stata una trattativa semplice: Il Porto chiedeva 30 milioni per il suo cartellino ed il Presidente lusitano, al quotidiano O Jogo, dichiarò la volontà di rinnovare il contratto ad Alex Sandro. Alla fine la Juventus, dopo aver ricevuto una risposta negativa all’offerta di 22 milioni di euro più bonus, ha trovato l’accordo avvicinando alla richiesta del club. Ora Allegri avrà a disposizione una nuova pedina per il suo scacchiere. Marotta ha provato in tutti i modi ad accontentare il suo allenatore: prima provando a portare Siqueira in bianconero ed ora con il brasiliano Alex Sandro. Adesso, prima di chiudere definitivamente qualsiasi trattativa, bisognerà accontentare Allegri portando un centrocampista a Vinovo, per completare la rosa e per essere ancora più competitivi.

Dunga, attuale tecnico della Nazionale brasiliana, consacra definitivamente la crescita di Alex Sandro: “Il suo gioco mi ricorda, a tratti, quello di Roberto Carlos. L’Italia sarebbe il paese perfetto per la sua definitiva crescita, visto che gli manca come esperienza”.

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy