MERCATO – Premium: “Prossime 24h decisive per Draxler”

MERCATO – Premium: “Prossime 24h decisive per Draxler”

Secondo quanto riportato dal collega Niccolò Ceccarini, le prossime 24 ore saranno decisive per la trattativa Draxler alla Juventus

Draxler, Schalke, Juventus, Premium

AGGIORNAMENTO 19-08-2015

14:40 – Secondo quanto riportato dal collega Niccolò Ceccarini, negli studi di Premium Sport, le prossime 24 ore saranno decisive per la trattativa Draxler:  “C’è un’apertura da parte dello Schalke 04 per Draxler. Anche se la Juventus in questa fase è prudentissima, il direttore generale Marotta non dice nulla e non si vuole sbottonare. L’offerta della Juventus è così articolata: 15 milioni di euro più 15 di bonus, che sono facilmente raggiungibili; non tutti, altrimenti sarebbe un’offerta da 30 milioni sicura, ma è un’offerta che con i bonus può arrivare vicina ai 25 milioni di euro. C’è questa apertura, sono 24 ore decisive”.

TORINO – Era partita sotto le migliori premesse e promesse con Julian Draxel che ha proposto alla Juventus di tagliare il suo stipendio. Da 4,5 a 3 milioni di euro, ma non basta. E Beppe Marotta ci ha rinunciato definitivamente puntando altri obiettivi. Si viaggia su strade più percorribili e meno tortuose rispetto a quella che porta al ragazzo dello Shalke 04 che ha occupato per troppo tempo la dirigenza juventina. Ma ora non si può più perdere tempo perchè l’inizio del campionato non è mai stato così vicino.

 

LA FINE DELLA TRATTATIVA  – E le emergenze non sono mai state così tante. Fuori anche Claudio Marchisio da ieri oltre che Sami Khedira e il centrocampo si è svuotato completamente. Scelte obbligate per il tecnico Massimiliano Allegri che per trovare la serenità perduta può contare solamente sui colpi di mercato di Beppe Marotta e Paratici che stanno portando avanti tanti affari senza ancora concluderne nessuno. Ma Julian Draxler non fa più al caso bianconero proprio perchè i tempi stringono. Salvo colpi di scena, dunque, è tutto finito tra la Juventus e Julian Draxler. Una scintilla che si è spenta in gran velocità soprattutto per motivi economici nonostante l’ingaggio tagliato per convincere la dirigenza bianconera.

A confermarlo è stato Sky Sport 24

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy