Mercato, il Real non svuoterà il portafogli per Pogba

Mercato, il Real non svuoterà il portafogli per Pogba

Secondo alcune indiscrezioni, il club di Madrid non sarebbe disposto a spendere quanto richiesto dalla Juve per privarsi del francese

TORINO – Ormai si tratta di un testa a testa di mercato per Pogba. Secondo quanto riportato da Soccerlens, Real Madrid e Manchester United sono gli unici due club rimasti in lizza per il francese. È difficile dire quale delle due società sia in vantaggio sul giocatore: i Blancos hanno dalla loro la preferenza di Pogba, confermata anche dal Guardian, per il club madrileno e per Zinedine Zidane come allenatore (anche se Raiola ha dichiarato che Paul non disdegnerebbe lavorare con Mourinho); il Manchester invece gode dei favori dell’agente del giocatore e della stessa Juventus in quanto disposto a soddisfare tutte le richieste economiche (dalle commissioni al prezzo fissato dalla società bianconera, fino ad arrivare al contratto da quasi 15 milioni di euro per il francese. Ora, però, ci troviamo di fronte a un colpo di scena inaspettato e che porterebbe i Red Devils in netto vantaggio su Zidane & Co. secondo quanto riportato da Jason Burt del Telegraph, infatti, il club madrileno non sarebbe disposto a spingersi oltre i 60 milioni di sterline (72 milioni di euro con il cambio attuale) per portare Pogba in Spagna. Tirando le conclusioni, a meno che Perez non decida almeno di pareggiare l’offerta dello United e malgrado la volontà del calciatore, il maestro della Dab Dance potrebbe finire in Inghilterra per la felicità di Mou, che nei giorni passati si sarebbe addirittura confidato con amici circa l’arrivo del francese all’Old Trafford: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy