Marino: “Juve attenta, il Napoli è più attrezzato per il campionato”

Marino: “Juve attenta, il Napoli è più attrezzato per il campionato”

L’ex dirigente azzurro ha parlato della corsa scudetto, che sarà senza dubbio tra questi due club a sua detta

convocati

TORINO – Pierpaolo Marino ha rilasciato una lunga intervista a Tuttosport, in cui parla lungamente di Juve, ma anche di Napoli. Sulla corsa scudetto ha detto: “Le due squadre mi sembrano superiori rispetto al resto del campionato. Anzi, credo che difficilmente perderanno tanti punti con gli altri avversari, rendendo gli scontri diretti decisivi per il titolo. Quest’anno il Napoli ha una rosa più vasta e competitiva. Se si pensa che Maksimovic, Giaccherini e Rog sono stati utilizzati pochissimo o per niente si ha l’idea delle alternative valide che ha il Napoli. Alla Juventus mancano Marchisio e… Witsel, che era stato praticamente acquistato e, quindi, serviva. La Juventus ha più un potenziale da gol con Pjanic e Higuain, ma il Napoli ha più ricambi. L’anno scorso quando la Juventus balbettava, il Napoli non aveva i ricambi giusti e così a gennaio, quando la Juventus è scattata, il Napoli aveva il fiato corto” Poi su Higuain: “Con Dybala e Pjanic può dialogare nel modo giusto, perché a lui piacciono le triangolazioni, non solo i cross dal fondo. Questa Juventus ha piedi buonissimi, quindi è l’ambiente migliore per il Pipita: potrebbe mettere a punto i triangoli per lui. Ma Higuain sa segnare in ogni modo: i suoi movimenti sono un manuale di calcio per gli attaccanti, se dovessi insegnare qualcosa a una giovane punta, gli mostrerei un video di Higuain. E’ facile servirlo quando aggredisce gli spazi come a Zagabria, o quando si inserisce come contro il Sassuolo.” Infine chiude parlando delle lamentele di Sarri: “Pure De Laurentiis l’ha bacchettato. E’ evidente che quando il presidente ha parlato degli arbitri non difendeva certo il lavoro degli stessi, dei quali sappiamo tutti cosa pensa. Ha voluto mandare un messaggio all’allenatore. Il passaggio chiave era: “Non bisogna crearsi degli alibi”.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy