LE PAGELLE – Barzagli e Bonucci MONUMENTALI, Zaza DECISIVO!

LE PAGELLE – Barzagli e Bonucci MONUMENTALI, Zaza DECISIVO!

Ecco i voti dei bianconeri da parte della redazione di Juvenews.eu inerenti alla partita da poco conclusasi tra Juventus e Napoli terminata con il punteggio di 1-0

Varriale

Ecco i voti dei bianconeri da parte della redazione di Juvenews.eu inerenti alla partita da poco conclusasi tra Juventus e Napoli terminata con il punteggio di 1-0:

BUFFON s.v.: in settimana, un sondaggio da parte di France Football, lo ha incoronato come il miglior portiere di tutti i tempi. Questa sera non deve compiere interventi degni di nota, ma la parata stratosferica su Albiol nonostante il tutto fosse a gioco fermo, merita ogni sorta di plauso.

LICHTSTEINER 6,5: quanti polmoni ha lo svizzero? La domanda sorge spontanea, ma nessuno sembra in grado di dare una risposta. Il laterale bianconero è presente in tutte e due le fasi, attacca e difende senza differenza. FORREST GUMP

BONUCCI 8: Il suo voto è per il monumentale anticipo che compie su Higuain alla mezz’ora del primo tempo. Esce per infortunio all’inizio della ripresa dopo lo scontro fortuito con Khedira nei primi minuti del primo tempo. Speriamo non sia nulla di grave. La Juventus, specie in questo momento di piena emergenza, ha bisogno di lui. (dal ’52 RUGANI)

BARZAGLI 8: pulito in ogni suo intervento. Come il buon vino, sembra migliorare con il passare degli anni.

EVRA 6: prestazione senza infamia e senza lode per il francese. Si limita a fare il suo, ma riesce a contenere Callejon senza particolari affanni.

CUADRADO 6,5: l’uomo in più della Juventus di questo momento. Devastante palla al piede e preziosissimo nell’aiutare Lichtsteiner in fase difensiva. Si spegne nella ripresa, ma dopo un primo tempo giocato a quei livelli, era prevedibile come cosa.

KHEDIRA 7: il suo recupero ha del miracoloso. A rischio persino per la sfida contro il Bayern Monaco, il tedesco stringe i denti e scende in campo dal primo minuto nella sfida più importante dell’anno. Spirito Juve incarnato alla perfezione per l’ex Real Madrid che anche questa sera, dimostra di essere fondamentale nello scacchiere bianconero.

MARCHISIO 5,5: prestazione sottotono per il Principino. La partita rimane bloccata per tutti i 90 minuti e la sue geometrie ne risentono.

POGBA 7: padrone del centrocampo. Il francese ruba la scena ai suoi dirimpettai, ma se proprio si vuole trovare una pecca alla sua prestazione, in qualche occasione gli  manca l’ultimo passaggio. Quello decisivo.

MORATA 5: non pervenuto. Decisamente un passo indietro rispetto alle sue ultime prestazioni. (dal ’58 ZAZA)

DYBALA 6: come sempre, quando ha la palla tra i piedi, si ha la sensazione che qualcosa potrebbe cambiare da un momento all’altro. Questa sera non è decisivo ai fini del risultato, anche per merito della difesa avversaria, ma l’occasione più nitida della Juventus, capita a lui. (dal ’86 ALEX SANDRO)

 

RUGANI 6,5: mezzo voto in più per la fiducia. Allegri si affida a lui dopo l’uscita dal campo di Bonucci e, grazie anche all’insuperabile compagno di reparto, risponde presente dimostrando di essere pronto per giocare questo tipo di partite.

ZAZA 7,5: buono il suo impatto sulla partita. Con lui la Juventus acquisisce grinta e cattiveria. Caratteristiche assenti sino a quando Morata era in campo. Ha il merito di sbloccare, e decidere, la partita con uno splendido tiro dal limite dell’area che sorprende Reina anche per via della deviazione di Albiol.

ALEX SANDRO s.v.: partecipa alla festa finale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy