La somiglianza a CR7 gli è stata fatale: ladro arrestato!

La somiglianza a CR7 gli è stata fatale: ladro arrestato!

Un ladro albanese è stato condannato a un anno in Francia dopo essere stato descritto come il sosia del Pallone d’Oro portoghese.

EXTRA JUVE – La somiglianza con il bomber Cristiano Ronaldo non gli è stato sicuramente d’aiuto, anzi, gli è stata addirittura fatale. Un ladro albanese è stato condannato a un anno in Francia dopo essere stato descritto come il sosia del Pallone d’Oro portoghese. È successo a Nancy, nell’est del Paese, dopo un tentativo di furto. Il quotidiano “L’Est Republicain” ricostruisce il fatto: due uomini hanno tentato di entrare in una casa di Saint-Max spaccando la finestra.  Ma la rapina è stata sventata dallo stesso proprietario che li ha messi in fuga. Alla polizia, l’uomo ha riferito che uno dei ladri era il “sosia” di CR7. Qualche giorno dopo, l’infallibile identikit è stato determinante, visto che ventunenne albanese è stato arrestato insieme con il complice e condannato a un anno.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy