La Juve si coccola Marrone. L’agente: “Luca è rinato in Belgio e nel nuovo ruolo di difensore”

La Juve si coccola Marrone. L’agente: “Luca è rinato in Belgio e nel nuovo ruolo di difensore”

L’ex Juve Luca Marrone fa faville in Belgio, continuando la gloriosa tradizione di italiani all’esterno

TORINO – Continua la striscia positiva degli stranieri all’estero. L’ex Juve Luca Marrone fa faville in Belgio, continuando la gloriosa tradizione di italiani all’esterno. Ed è proprio il suo agente Michele Puglisi che si coccola il suo gioiellino: “Siamo molto contenti di questo inizio, – ha detto l’agente ai microfoni di Tmw – anche perché a Waregem il tecnico lo sta schierando spesso come centrale di difesa, un ruolo che mette in evidenza la sua prestanza fisica e le sue qualità tecniche. Credo che possa essere un modo di giocare ideale per lui, per le sue caratteristiche.”
 Dal punto di vista fisico ora è al top, le prestazioni lo dimostrano.Senza dubbio: ha fatto la tournée con la Juventus, è finalmente integro e in forma, sta bene e si è preso subito il posto da titolare. Finalmente i problemi fisici sono alle spalle”.
La Juve lo ha ceduto in prestito secco: c’è l’intenzione di prolungare l’avventura estera?Con la Juve ha un contratto fino al 2019 e a giugno dunque dovrebbe tornare in bianconero: ciò detto, il campionato belga è seguitissimo da club inglesi e tedeschi, quindi la sua esperienza estera potrebbe anche continuare”.
Da dove nasce questa voglia di una esperienza all’estero?Dalla voglia di essere considerato un giocatore importante all’interno della rosa ma anche di provare una cultura diversa, un calcio differente. Si è messo a disposizione anche dal punto di vista della lingua, con inglese e francese riesce a farsi capire. A breve ci sarà la sfida col Brugge e più avanti toccherà all’Anderlecht, chissà che non si incroci anche con Okaka”.
Juvenews.eu
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy