Juventus, una squadra senza turnover

Juventus, una squadra senza turnover

Uno dei punti di forza più importanti dei bianconeri è la lunghezza della rosa. Niente Juve A o Juve B, ma tutti titolari

di redazionejuvenews

TORINO – Mancano circa due mesi alla fine della stagione e per la Juventus inizia quel periodo durante il quale si rende al meglio. Massimiliano Allegri negli ultimi anni ha sempre avuto questo asso nella manica: lo sprint finale. I bianconeri sono in corsa in tutte le competizioni: quarti di Champions, finale di Coppa Italia e in prima posizione in serie A, sembra andare tutto per il meglio e il motivo principale è uno: la gestione della rosa. Massimiliano Allegri è uno dei migliori tecnici in Italia, e forse nel mondo, quando si tratta di dosare le forze dei propri giocatori. Durante la stagione abbiamo visto come non esista il turnover, niente Juventus 1 e Juventus 2, bensì una sola grande squadra che sa integrare tutti i suoi membri. L’alternanza Buffon-Szczesny è l’emblema di una rosa con alto tasso di qualità e quantità, punto di forza di questa squadra. Basti vedere i vari Rugani, Bentancour, Sturaro, De Sciglio, per capire che tutti sono al centro del progetto e che tutti sanno di poter far parte di questa grande squadra.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

I CONVOCATI DI ALLEGRI

CONFERENZA STAMPA PRE JUVE-ATALANTA

AG. BUFFON: SI RITIRA CON LA MAGLIA ADDOSSO

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy