Juventus, settimana decisiva: tanti nomi in ballo, chi arriverà?

Juventus, settimana decisiva: tanti nomi in ballo, chi arriverà?

La Juventus riparte da un gruppo compatto, nonostante le tante voci di vari dissidi ma ora servono i colpi di mercato per riportare la situazione sotto controllo

TORINO- La Juventus vuole dimenticare in fretta Bonucci: per farlo domani sarà presentato il nuovo arrivato in attacco, Douglas Costa, che sarà presentato ufficialmente, e verranno provati gli affondi per nuovi talenti, giocatori in grado di dare una nuova dimensione a centrocampo ed in difesa ai bianconeri.

I nomi in ballo? Tanti. 

Un terzino destro, con De Sciglio che non convince fino in fondo. Danilo è il preferito della società ma costa tanti, troppi forse milioni di euro e la società non vuole ancora piazzare l’affondo decisivo.
Per la corsia lasciata orfana da Dani Alves non ci saranno grandi sorprese probabilmente con la società che si attiverà per trattenere lo svizzero Lichtsteiner.
A centrocampo i nomi sono tanti, da N’Zonzi si è passati a Matuidi, da Siviglia a Parigi, ma con lo stesso risultato fino ad ora, nulla di fatto. Il nome nuovo è quello di Emre Can, in scadenza nel 2018 con il Liverpool e che può giocare da jolly in ogni parte del campo.

In attacco con Douglas Costa la Juventus è al completo? Niente affatto, ci potrebbe essere l’uscita di Cuadrado e l’entrata di Bernardeschi a sistemare anche quel reparto del campo ma attualmente non ci sono fumate bianche all’orizzonte. La settimana prossima sarà decisiva per capire come la società risponderà alla perdita di un leader come Bonucci, andato proprio ad una diretta concorrente…

Marotta Juventus
Marotta Juventus

Intanto Anastasi ha parlato del mercato bianconero

 

“È stata una sorpresa. Da un giorno all’altro, giocatore della Juventus prima e capitano nel Milan poi, è stato tutto così strano. Non mi aspettavo una sua partenza. O meglio, pensavo andasse all’estero, viste le richieste del Psg, Manchester United, Real Madrid, Barcellona.. ma non al Milan. Cardiff? Bisogna chiederlo a chi c’era. So ciò che dicono al Tg. Sicuramente qualcosa è successo. Non mi sembra neanche vero infatti che Bonucci sia passato al Milan in soli due giorni… E’ stata un’offesa verso i tifosi bianconeri. Penso che abbia perso molta stima, da parte dei sostenitori Juventini. Se proprio doveva partire, sarebbe dovuto andare all’estero, ma al Milan certamente no..” Parola di Anastasi a zonacalcio.net

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy