Juventus, riavvicinamento tra Bonucci e la dirigenza

Juventus, riavvicinamento tra Bonucci e la dirigenza

Sembra più lontana la cessione di Leonardo Bonucci. Mentre l’Inghilterra lo cerca, il bianconero Italiano potrebbe rimanere alla Juventus.

Bonucci

TORINO – Il Chelsea gli offre 50 milioni, Manchester United e Manchester City lo vogliono. E’ stato ambitissimo in Inghilterra il difensore bianconero Leonardo Bonucci, ma è notizia d’ultim’ora quella che sembra invece supporre un riavvicinamento agli uffici della Juventus.

Dopo i rumors dello scorso mese che lo volevano a Barcellona, il più interessato a Bonucci è sembrato Antonio Conte. Con la perdita di John Terry, i Chelsea Blues hanno dimostrato una forte necessità di un difensore carismatico come il bianconero, per il quale sono stati disposti a spendere fino a 55 milioni, più il cartellino dell’ambito serbo Nemanja Matic.

Con il rinnovo del contratto fino al 2020 per Max Allegri poi, la cessione sembrava necessaria. Dato il rapporto in bilico tra i due, sin dall’emblematica partita di febbraio con il Palermo, l’unica soluzione sembrava l’allontanamento del giocatore. In più, gli echi di Cardiff lo hanno indebolito considerabilmente, con le spinte di Cristiano Ronaldo che lo hanno forse spinto verso aria di cambiamento.

Leonardo-Bonucci-Cardiff
Leonardo-Bonucci-Cardiff

Bonucci, considerato uno dei più forti difensori d’Europa, aveva attirato l’attenzione di Manchester United e City, entrambi propensi a lottare per il difensore di Viterbo, ma non ancora ai livelli di Conte, che avendo già lavorato con il bianconero conosceva le sue grandi potenzialità, mostrandosi più che ambizioso di lavorare con lui.

Nelle ultime ore di calcio mercato però, sembra essersi rigirata la situazione, ed a emergere è un Bonucci più sereno e in riavvicinamento alla Juventus. Ciò che sembra aver smosso la situazione è un rappacificamento tra il centrocampista della Nazionale e la dirigenza Juventina. Se tra Allegri e Bonucci ci sono stati sviluppi in positivo è ancora incerto, ciò che probabilmente si vedrà nei prossimi giorni è quanto il ct bianconero sarà disposto a mettere da parte i ripetuti battibecchi per mantenere in squadra la presenza fondamentale del bomber Bonucci.

Bonucci
Bonucci Allegri
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy