Juventus-N’Zonzi mercoledì si chiude?

Juventus-N’Zonzi mercoledì si chiude?

Il centrocampista del Siviglia è finito nei radar bianconeri da tempo, si attende l’affondo decisivo

TORINO- N’Zonzi è finito seriamente nel mirino degli uomini mercato bianconeri: il centrocampista del Siviglia è un grande pallino della dirigenza e dopo averlo visto da vicino con il suo strapotere fisico nelle sfide contro la squadra spagnola, gli uomini mercato si sono mossi per molte settimane cercando di poterlo strappare alla concorrenza.

La Gazzetta dello Sport fa il punto su N’Zonzi e sul giorno decisivo per chiudere una trattativa importantissima per gli equilibri del centrocampo bianconero, andato molto in difficoltà contro il Real Madrid e reparto da dover rimpolpare in vista della prossima stagione ricca di impegni. Il giorno decisivo? Mercoledì. La rosea scrive che per la chiusura della trattativa per Steven N’Zonzi sarà necessario attendere ancora: 40 milioni la clausola rescissoria del mediano, la Juventus vorrebbe abbassare tale cifra, non intendendo spendere tanto. Il contratto per il giocatore sarebbe di circa 4.5/5 milioni di euro a stagione per i prossimi 4 anni. Se dovesse fallire la trattativa ci sono ancora in piedi le piste Paredes della Roma, ma anche due estere che portano a Fabinho ed ad Emre Can, jolly versatile del Liverpool.

Steven-N'Zonzi
Steven- N’Zonzi

Le ultime su N’Zonzi anche da Alfredo Pedullà

L’esperto di mercato Pedullà ha fatto il punto sulla situazione N’Zonzi sul proprio sito web ufficiale: “La Juve ha messo N’Zonzi come priorità e possono esserci sviluppi nel giro di tre giorni. Vi abbiamo raccontato come la Juve sia disposta a pagare la clausola da 40 milioni, dopo aver cercato (come per Higuain e Pjanic) uno sconto. Ma Allegri ha scelto e la Juve vuole andare fino in fondo. Tuttavia facciamo attenzione a quanto svelato nei giorni scorsi: esiste la possibilità di un doppio colpo a centrocampo, a maggior ragione se uscissero i vari Lemina, Sturaro e/o Rincon. In settimana abbiamo scritto come siano proseguiti i contatti per Leandro Paredes, un profilo che piace parecchio ad Allegri fin dalla scorsa estate. La Roma non lo considera incedibile, in particolar modo se consideriamo che l’obiettivo resta quello di regalare Pellegrini al nuovo allenatore Di Francesco. Ecco perché, attenzione al doppio colpo: prima N’Zonzi, poi…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy