Si stringe per Douglas Costa: la situazione

Si stringe per Douglas Costa: la situazione

Il Bayern e la Juventus trattano l’esterno brasiliano ed aspettano novità dal fronte Sanchez per incastrare i vari pezzi del puzzle

TORINO- Juventus e Bayern sempre discorsi attivi per il talentuoso esterno offensivo del club bavarese Douglas Costa.

Stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport in edicola oggi, la squadra bianconera avrebbe scelto su chi puntare per dare alternative ad Allegri in attacco. Il brasiliano potrebbe arrivare a Torino qualora il Bayern riuscisse a strappare all’Arsenal di Wenger Sanchez, giocatore in scadenza di contratto nel 2018, più volte accostato alla Juventus in passato (anche recente) ma che non è mai riuscito a tornare in Italia dopo l’esperienza ad Udine. Sanchez in entrata e Costa in uscita: tutti i tasselli del puzzle stanno per mettersi a posto.

Le caratteristiche di Douglas Costa:

Insieme a Pjaca, Dybala, Higuain e Mandzukic dovrebbe arrivare a Vinovo anche Douglas Costa, esterno brasiliano del club di Monaco, molto dotato tecnicamente e bravo anche in fase di non possesso a difendere e seguire gli avversari. Che tipo di giocatore è? Un funambolo, simile a Cuadrado ma con più tecnica e fiuto per il gol del colombiano, meno rapido ma con più progressione. I suoi cross saranno fondamentali in un possibile 4-3-3 per mettere in movimento Mandzukic o Higuain nel ruolo di punta centrale.

 

douglas costa
Douglas Costa

Le alternative: la pista Keita si raffredda? Milan in pole

Milan ad un passo da Keita, questo si apprende da Sky Sport: il club bianconero sarebbe infatti stato superato da quello rossonero nella corsa all’attaccante esterno che si è messo in luce nella seconda parte della stagione a Roma con prestazioni esaltanti, dal goal al derby a quelli messi a segno a Firenze, contro la Sampdoria, contro l’Inter. Semplicemente on fire nelle ultime settimane di campionato ma i rapporti con la dirigenza biancoceleste non sono mai decollati ed il ragazzo (scadenza 2018) potrebbe allora dire presto addio.

La Juventus resta alla finestra ma non sembra disposta a seguire le cifre offerte dal Milan che vuole bruciare la concorrenza.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy