Juve, Thiago Silva si allontana. L’agente: “Non scade nel 2017”

Juve, Thiago Silva si allontana. L’agente: “Non scade nel 2017”

Paulo Tonietto, procuratore del difensore brasiliano: “Il contratto del giocatore si rinnova da solo se il Psg va in Champions. Con i bianconeri non ho parlato”

Thiago Silva si allontana dalla Juve. Stando a quanto dichiarato da Paulo Tonietto, agente del difensore brasiliano ex Milan, il giocatore non è in scadenza di contratto. “Ha un contratto fino al 2017, ma si rinnova da solo se il Psg va in Champions – ha spiegato Tonietto -. Quindi la scadenza è prevista per il 2018”.

NESSUN CONTATTO — Non solo: l’agente dice di non aver mai parlato con i dirigenti bianconeri: “È normale che un giocatore come Thiago piaccia a tanti, ma con la Juve non ho parlato. Ho registrato interessi da altre squadre. Non italiane. Per ora l’argomento rinnovo non è stato affrontato. Parleremo a dicembre e valuteremo insieme se rinnovare o guardarci intorno: dipenderà dalla volontà e dall’offerta del Psg”.
MAROTTA E L’AFFARE ALLA PIRLO — L’interesse della Juve per il 32enne brasiliano, ceduto dal Milan al Psg nell’estate del 2012 insieme a Ibrahimovic con una manovra da 65 milioni di euro, si era manifestato con le parole dell’ad Beppe Marotta alla vigilia della sfida proprio con i rossoneri, quando Thiago Silva venne paragonato a Pirlo, altro ex Milan passato alla Juve a parametro zero: “È un giocatore eccezionale, non so quale sia la volontà del Psg per il futuro. Mi ricorda l’opportunità che si creò in passato per Pirlo, dato per finito ma che si rivelò un grande affare a costo zero per noi”.
 Gasport
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy