Juve, se c’è la Champions non si perde né prima né dopo

Juve, se c’è la Champions non si perde né prima né dopo

I bianconeri vantano una grande statistica

di redazionejuvenews

TORINO – La Juve resta in attesa di accogliere gli altri nazionali per preparare al meglio la gara con la Spal di sabato,per poi ospitare il Valencia in Champions.

La squadra di Allegri, al contrario di molte altre, quando c’è di mezzo un gara di Champions non si fa tradire dall’ansia e, anzi, la batte sempre. Nell’anno 2018 in 15 gare prima e dopo gli impegni europei, sono arrivati 14 successi e un pareggio. Una statistica incredibile che lascia ben sperare i tifosi in vista delle gare ravvicinate con Valencia, Fiorentina, Inter, Young Boys, Torino e Roma. Un vero tour de force che si chiuderà il 29 dicembre con Juve-Samp.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy