Juve, la forza è sempre la difesa

Juve, la forza è sempre la difesa

Nonostante i gol presi nelle ultime cinque giornate, resta il reparto sul quale continuare a costruire le vittorie

La difesa della Juventus è vero che prende gol da cinque gare consecutive, con quattro vittorie ed una sconfitta, che tra l’altro sappiamo tutti com’è arrivata, considerando anche la rete di Tolisso sarebbero poi sei le gare con gol subito e non è un bel biglietto da visita, ma nessuno può dire qualcosa su un reparto che è comunque il migliore della serie A con due reti di differenza sul reparto della Fiorentina e del Genoa, tre su quello della Roma, quattro su Lazio, Atalanta, Empoli e Napoli.

La difesa bianconera in questa stagione ha avuto diversi problemi di uomini, con infortuni a ripetizione, da Chiellini a Bonucci, da Rugani a Benatia, passando per ultimo a Barzagli che cercherà di esserci per Doha il 23 dicembre per la Supercoppa italiana contro il Milan.bonucciNulla da lamentarsi, però per un reparto che spesso ha lasciato qualcosa più per dissattenzioni che per altro. Il gran gol di Locatelli è un episodio, così come il gol annullato a Pjanic che avrebbe segnato un’altra partita, ma gli altri sono arrivati per leggerezza come il gol di Jankto, come quello di Schick e Tolisso, con fuorigioco sbagliato. Errori individuali e non proprio di reparto nelle singole gare, con il calciatore specifico che si distrae, forse a causa del fatto che gli avversari dalle parti di Buffon ci vengono proprio di rado.

Allegri ha anche cambiato modulo ultimamente con la difesa a quattro che offre meno copertura e forse espone più la squadra, con automatismi da oliare e da ritrovare, necessari da rivedere proprio per i tanti infortuni. La qualità difensiva è però alta, Allegri si fida ed è consapevole che i suoi possono affrontare anche l’uno contro uno. La difesa regge e siamo curiosi di vedere cosa farà la Juventus quando rimarrà imbattuta per qualche gara consecutiva se già con un gol subito a partita ha ottenuto in campionato quattro vittorie e praticamente un pareggio, a scanso di errori a Milano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy