IL MISTER – Allegri: “La squadra ha fatto una buona partita.Dobbiamo trovare la stabilità che abbiamo solamente in alcune partite”

IL MISTER – Allegri: “La squadra ha fatto una buona partita.Dobbiamo trovare la stabilità che abbiamo solamente in alcune partite”

IL MISTER – Allegri: “La squadra ha fatto una buona partita.Dobbiamo trovare la stabilità che abbiamo solamente in alcune partite”

allegri

TORINO – Massimiliano Allegri, dopo la vittoria dello Juventus Stadium contro il Bologna, si è presentato davanti ai microfoni di Premium Sport. Ecco le parole di Allegri:

Si è arrabbiato per il gol?

“Abbiamo sbagliato in fase difensiva in occasione del gol. La squadra ha fatto una buona partita ed abbiamo vinto meritatamente. Era importante vincere la prima in casa, soprattutto in vista della classifica”

Le risposte ricevute sono state sufficienti?

“Dobbiamo trovare la stabilità che abbiamo solamente in alcune partite. Dobbiamo avere più pazienza nel giro palla. Nel primo tempo ci siamo allungati”

Arriva la sosta e la Juve si sta ritrovando, è un peccato fermarsi proprio ora?

“No, non è un peccato. Abbiamo bisogno di ritrovare la forma e di ritrovare calciatori che ci stanno mancando”

Tornava da un infortunio ed è riuscito a giocare benissimo. Khedira è stato determinante

“Alla fine ha avuto difficoltà con il ruolo ed il ritmo ma stiamo parlando di un campione del mondo e deve solamente trovare la condizione. E’ un grande giocatore e lo aspettiamo a braccia aperte”

La Juventus sembra in ripresa. Il problema era per colpa dei giovani o per la mentalità?

“La nostra stagione è iniziata il 17 settembre con il rientro dei nazionali. Stiamo facendo benino. Quando davanti hai ragazzi di 20-21 anni perdi di esperienza ma non di qualità. Khedira è fondamentale, aspettiamo Marchisio dobbiamo cercare una stabilità. La troveremo con una serenità calcistica e non dobbiamo farci vedere battibili. Con l’aiuto di tutti possiamo solo migliorare”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy