Giuseppe Giovinco: “Tifavo Inter, ma per Seba ero Juventino”

Giuseppe Giovinco: “Tifavo Inter, ma per Seba ero Juventino”

Il fratello della stella di Toronto ha parlato dell’esperienza della formica atomica con i bianconeri

TORINO – Adesso si diverte a fare il fuoriclasse in quel di Toronto, nella Mls, Sebastian Giovinco. La formica atomica ha trovato la sua dimensione nel campionato americano, ma il fratello Giuseppe ricorda con piacere gli anni passati in Italia da Seba, in particolare alla Juventus. Ecco le sue parole: “Io tifavo Inter, mentre lui Milan: quanti derby nella nostra cameretta. Oggi, però, la passione per la squadra del cuore è un po’ svanita. Per chi tifo adesso? Per il Toronto, ovvio. E in precedenza per l’Empoli, il Parma e per la Juventus. Ho tifato per tutte le squadre dove ha giocato Seba” – Le parole del familiare, che poi ha ricordato la sua esperienza in bianconero (ha giocato nelle giovanili): “Il più forte di tutti era sicuramente Del Piero. Però, chi m’impressionava ad ogni allenamento era Trezeguet: era immarcabile, in area di rigore era devastante”. Intanto clamoroso Squinzi: ecco le sue parole – CONTINUA A LEGGERE

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy