Galeone non ci sta: «Ingiuste le critiche ad Allegri»

Galeone non ci sta: «Ingiuste le critiche ad Allegri»

L’ex allenatore di Udinese e Pescara difende il collega e la sua scelta sull’esclusione iniziale di Pjanic

Giovanni Galeone

TORINO – Dopo l’esordio deludente in Champions non si sono fatte mancare le prime critiche e i primi malumori in casa Juve, ma Galeone -intervistato a 4-4-2- ha difeso il suo collega e allievo Massimiliano Allegri: “Dopo il pari col Siviglia ho letto molte critiche ad Allegri .E’ un risultato non buonissimo, è vero, ma non dice niente su quello che sarà il cammino dei bianconeri in Champions”. “Pjanic in panchina? Il tecnico bianconero ha spiegato che doveva dargli qualità a gara in corso, con gli avversari stanchi. In questa competizione non è mai facile vincere, basti vedere il Real Madrid che stava perdendo a pochi minuti dalla fine o il Tottenham che ha perso in casa contro il Monaco – ha proseguito -. Inoltre il Siviglia non è una squadra qualunque, vince l’Europa League da 3 anni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy