ESCLUSIVA JN – Pasqualin, ag. Giovinco: “Seba non è in esilio, impossibile dire no al Toronto”

ESCLUSIVA JN – Pasqualin, ag. Giovinco: “Seba non è in esilio, impossibile dire no al Toronto”

Il procuratore della formica atomica ha spiegato i motivi che hanno portato Seba a vestire la maglia del Toronto

Intervistato ai microfoni di Cittàceleste TV, l’agente di Sebastian Giovinco, Claudio Pasqualin, ha parlato dell’avventura del suo assistito negli Stati Uniti, dove tra l’altro è diventato un idolo indiscusso, e ha criticato chi ha accusato la “formica atomica” di essere scappato per soldi. Ecco le sue parole: “Giovinco non è in esilio in Canada. Ha approfittato di un’occasione economica davvero irrinunciabile. La vita di un calciatore è fatta di grandi soddisfazioni, ma il discorso economico non va trascurato: devi mettere fieno in cascina. Sebastian adesso è dopo Pellè il giocatore italiano più pagato al mondo. Si può rinunciare al fascino della serie A, ma l’offerta economica dal Toronto era davvero irrinunciabile. Seba non tornerebbe mai indietro, è soddisfatto della scelta che ha fatto. Ha vinto il titolo di capocannoniere e di uomo assist, oggi ne ha fatti 16 di gol in stagione, è in lizza con il Toronto per i play-off che sono un terno al lotto ma la sua squadra è agguerrita. Giovinco è uno di quei giocatori che il pallone lo fa cantare”. Intanto ecco le dichiarazioni agguerrite di Pjanic – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy