Ecco Mario Mandzukic, l’amuleto di Allegri

Ecco Mario Mandzukic, l’amuleto di Allegri

L’attaccante croato è l’asso nella manica del tecnico

di redazionejuvenews

TORINO – La diciassettesima giornata si è chiusa con la super sfida tra Juve e Roma con i bianconeri che hanno avuto la meglio grazie al colpo di testa di Mario Mandzukic, una sentenza contro le big.

L’attaccante croato è il vero jolly di Max Allegri, lui ha giocato in tutte le posizioni facendo anche molto bene. La Gazzetta dello Sport oggi lo ha provato gli ha dedicato un lungo articolo nel quale elogia i suoi punti di forza, come la sua tecnica, il suo spirito di sacrificio (nato a Wolfsburg dopo una multa perché non rientrava abbastanza), la sua abilità nel gioco aereo, il suo essere decisivo nei big match, il suo cane Leni e i suoi tatuaggi. Un calciatore che negli anni è stato fondamentale al Bayern, all’Atletico Madrid e alla Juve, non male.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy