Stadio di proprietà, sponsor e gestione diritti: Juve, ricavi raddoppiati in 6 anni

Stadio di proprietà, sponsor e gestione diritti: Juve, ricavi raddoppiati in 6 anni

L’impatto a bilancio è stato subito evidente: 387,9 milioni di ricavi, nuovo record societario, con 4 milioni di profitti.

TORINO – In soli 6 anni la juve ha raddoppiato i suoi ricavi. La missione compiuta da Andrea Agnelli è stata semplicemente esemplare. I 172 milioni di ricavi con un passivo da 95,4 milioni del primo anno sembrano appartenere a un passato lontano. L’impatto a bilancio è stato subito evidente: 387,9 milioni di ricavi, nuovo record societario, con 4 milioni di profitti.

  • Lo Juventus Stadium, punto di partenza del ciclo virtuoso del club bianconero, ha indubbiamente apportato i suoi benefici per ciò che riguarda i ricavi da gare. Già nell’anno dell’esordio le entrate sono quasi triplicate: dagli 11,6 milioni del 2011 ai 31,8 milioni del 2012, per un trend sempre in crescita con picco nello scorso giugno.
  • Accordo Adidas: il nuovo accordo ha permesso alla Juventus di toccare quota 70 milioni, a cui si aggiungono 13,5 milioni dalla vendita di “prodotti e licenze”. La Juve, seguendo i migliori esempi in questo campo ha deciso di gestire in house il merchandising investendo su professionalità e strutture proprie. Una scelta che ha fruttato 13,5 milioni di introiti.
  • Diritti giocatori: per ciò che riguarda la gestione dei diritti dei calciatori, con 46,3 milioni di ricavi i bianconeri superano persino quanto registrato nell’anno della discesa in Serie B, con le cessioni eccellenti dei vari Ibrahimovic, Vieira e dei campioni del Mondo Cannavaro e Zambrotta.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy