Dybala: “Se la Juventus mi vuole tenere resterò qui”

Dybala: “Se la Juventus mi vuole tenere resterò qui”

Dopo la Supercoppa le parole dei protagonisti, parla l’ex Palermo

Dybala

TORINO-La Supercoppa italiana è andata alla Lazio, la Juventus ci ha provato soprattutto con Dybala, autore di una doppietta che ha riportato a galla i bianconeri dal 2-0 al 2-2 prima del goal di Murgia in pieno recupero.

Ecco le sue parola ai microfoni della Rai: “La Lazio ha meritato? Si, pienamente, non dobbiamo pensare all’ultima giocata. Dopo il pari abbiamo pensato di potercela fare, se la partita andava ai supplementari avevamo più possibilità loro. Abbiamo segnato due goal su palla ferma. Non sono contento anche se ho segnato due goal, anche se è stata la prima partita con la numero 10. Dobbiamo fare meglio e vincere, che è quello che conta. Non è bello perdere finali, ma non dobbiamo restare con le mani in mano, bisogna lavorare, sarà un anno duro. Non dobbiamo avere cali di tensione. Le difficoltà? Abbassare la tensione o credere che siamo i migliori, ma dipende da noi, siamo una squadra forte, sono arrivati bei giocatori qui. Il 10 è importante ma conta più che la Juve vinca. Non penso al Barcellona, non penso ad altre squadre, ho preso le mie decisioni. Se la Juve mi vuole tenere qua per sempre o no non lo decido io. Io sono molto felice qua, ho rinnovato tre mesi fa, mi hanno chiesto di prendere questo numero. Sono giovane ancora e voglio crescere qui”

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy