DRAXLER – Heldt: “La Juve tornerà di nuovo alla carica”

DRAXLER – Heldt: “La Juve tornerà di nuovo alla carica”

Il ds dello Schalke alla Bild: “Dopo che c’era stata una prima offerta, i bianconeri non si sono più rifatti sotto per Julian, ma sono convinto lo rifaranno a breve”.

Commenta per primo!

TORINO – Alla Juve vincere è l’unica cosa che conta. Così Marotta non molla mai nemmeno sul mercato. I bianconeri si sono rifatti sotto per Julian Draxler, nonostante l’ultimo rifiuto, l’ennesimo, dello Schalke 04, che da settimane ormai continua a respingere gli assalti juventini per il trequartista tedesco. Oggi ha parlato, ancora una volta, nel corso di unaintervista Horst Heldt, direttore sportivo della compagine tedesca, che ha ribadito i soliti concetti più o meno, ma ha aggiunto un dettaglio: la Juventus vuole ancora Draxler, dunque la trattativa non è per niente chiusa. Si parla di una nuova offerta juventina da 20 milioni di euro più 7 di bonus per il giocatore tedesco, ma lo Schalke vorrebbe almeno 25 milioni, tutti e subito. Per adesso si tratta a oltranza.

LE ULTIME FRASI- Ieri aveva tuonato: “Non abbiamo alcun interesse a cederlo”. Oggi il ds Heldt specifica il concetto alla Bild: “Dopo che c’era stata una prima offerta della Juve, i bianconeri non si sono più rifatti sotto per Draxler, ma sono convinto lo rifaranno a breve”. La prima offerta cui fa riferimento Heldt era da 18 milioni di euro circa, più tardi però, pare, la Juventus avesse ritoccato la cifra a circa 20 milioni. Non è bastata manco quella.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy