Dalla Spagna: la dirigenze del Real Madrid non vuole una rivoluzione

Dalla Spagna: la dirigenze del Real Madrid non vuole una rivoluzione

Il mercato delle merengues potrebbe essere meno clamoroso

di redazionejuvenews

TORINO – In Spagna, dopo la deludente stagione del Real Madrid, tutti si aspettano una rivoluzione in casa blanca, soprattutto dopo il ritorno di Zinedine Zidane.

Uno Juventino vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale! Segui la Juventus ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Florentino Perez, per convincere il francese a fare un passo indietro, ha dato carta bianca sul mercato sia in entrata che in uscita, un ruolo manageriale come in Premier. Sono tanti i giocatori che passeranno al Bernabeu, secondo le voci spagnole, con Pogba, Hazard e Mbappè primi obiettivi. Oggi però Marca annuncia che la dirigenza non sia molto propensa ad una rivoluzione generale, ma preferirebbe degli investimenti mirati.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy