Conte: “Primi due mesi alla Juve difficilissimi! Dopo una sconfitta soffro per due giorni…”

Conte: “Primi due mesi alla Juve difficilissimi! Dopo una sconfitta soffro per due giorni…”

Ai microfoni di ‘SkySports’, il tecnico spiega come ha ristabilito il giusto equilibrio in casa ‘Blues’ ricordando anche la sua esperienza in bianconero

TORINO – Pochi mesi dal suo approdo in Inghilterra eppure il Chelsea targato Antonio Conte sembra già convincere.  Ai microfoni di ‘SkySports‘, il tecnico spiega come ha ristabilito il giusto equilibrio in casa ‘Blues’ ricordando anche la sua esperienza in bianconero: “Abbiamo lavorato tanto durante la pre-season perchè secondo me è necessario lavorare su diversi aspetti. Innanzitutto sul piano tattico e fisico, ma anche sul piano della mentalità”.

JUVENTUS – “Ricordo che alla Juventus ero alla ricerca del giusto equilibrio e che i primi due mesi furono molto difficili. Ho usato comunque la mia esperienza da calciatore per cercare la maniera migliore per affrontare la preparazione e per partire bene in Premier League“.

I VALORI INSINDACABILI DI CONTE – “All’inizio della stagione io parlo con i miei ragazzi e discutiamo sempre di rispetto ed educazione. Io faccio altrettanto con loro.  Se qualcuno non ha un atteggiamento positivo in allenamento io preferisco risolvere subito. Perchè ripeto, seguendo la mia esperienza da calciatore, se un allenatore chiude gli occhi e non vede le situazioni negative perde lo spogliatoio”.

UN SOLO IMPERATIVO CONTRO IL LIVERPOOL: “Per noi è importante giocare a Stamford Bridge, davanti ai nostri tifosi dobbiamo sempre provare a vincere e dare tutto. Io odio perdere, per uno o due giorni soffro moltissimo dopo una sconfitta. Ed è per questo motivo che con i miei giocatori e con tutte le persone che lavorano con me cerco sempre la soluzione giusta per evitare di perdere”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy