Chievo, Maran: “Squadra arrabbiata. Con la Juve vogliamo giocarcela”

Chievo, Maran: “Squadra arrabbiata. Con la Juve vogliamo giocarcela”

Il tecnico del Chievo Verona Rolando Maran ha parlato in conferenza stampa in vista della gara contro la Juventus

maran

TORINO – Il tecnico del Chievo Verona Rolando Maran ha parlato in conferenza stampa in vista della gara contro la Juventus:

IL MATCH – “Vogliamo giocarci la partita con coraggio, come sempre, dando sempre il massimo per ottenere il risultato. La squadra è arrabbiata, veniamo da una giornata storta e vogliamo dimenticarla il prima possibile. Il ko di Crotone deve però restare dentro di noi, perché in questo modo possiamo migliorare e non ripetere gli errori fatti”.

LA JUVENTUS – “La Juventus, pur con le assenze è una grandissima squadra. Non dobbiamo pensare solo alle partite storte, abbiamo sempre messo in campo grandi prestazioni e dopo i ko riusciamo sempre a reagire. La cosa della quale siamo certi è che per ottenere certi risultati e raggiungere i nostri obiettivi dobbiamo avere determinati atteggiamenti dai quali non possiamo prescindere. Non dobbiamo avere un approccio remissivo. Due settimane fa ci stavamo giocando il secondo posto, abbiamo perso immeritatamente e da lì non abbiamo più vinto. Mi auguro che il meglio debba ancora venire. La Juventus domina in campionato, sta facendo bene in Champions, noi invece miglioriamo sempre.”

“Arriviamo a questa gara con la giusta rabbia, consapevoli del fatto di poter mettere in difficoltà chiunque se giochiamo come sappiamo. Gli attaccanti? Mi auguro che realizzino i propri sogni. Dobbiamo essere bravi a togliere gli spazi alla Juve. In alcuni momenti dovremo essere bravi a soffrire, in altri dovremo far soffrire la squadra bianconera”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy