Casarin: “Con la Var i calciatori non la fanno franca”

Casarin: “Con la Var i calciatori non la fanno franca”

L’ex arbitro ha parlato a Radio Anch’io Lo Sport

diritti tv

TORINO – Paolo Casarin ha parlato a Radio 1, nel corso della trasmissione Radio Anch’io lo Sport. “Cresce la qualità sull’inserimento della Var: ho guardato Udinese-Atalanta che ha dato origine a tanti interventi, si vede che la Var deve ancora lavorare su arbitri e calciatori che pensano ancora di farla franca in area con strattonate e falli in area. E’ diventata la scuola per i calciatori, devono stare più attenti giocando più a calcio… Tutto mi pare vada bene -ha detto l’opinionista di Radio 1-, anche se alcuni arbitri non stanno arbitrando bene. Quelli forti sono forti anche con la Var, fa selezione anche tra gli arbitri. Anche con la Var potranno essere concessi gol con piccoli fuorigioco, come negli anni scorsi, con piccoli errori dei guardalinee. E’ una cosa che lavora, la Var, sono contento però che ci siano meno rigori”.

 Juvenews.eu
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy