Candreva profilo basso: “Juventus, un lontano ricordo”

Candreva profilo basso: “Juventus, un lontano ricordo”

Intervistato a caldo da Sky dopo la vittoria dell’Inter in Europa League, l’attaccante ex Lazio ha voluto far capire come ci sia ancora molto da fare per i nerazzurri

TORINO – E’ un Antonio Candreva concentrato e umile quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport a bordocampo, dopo aver segnato il goal vittoria che ha permesso all’Inter di De Boer di interrompere la crisi e di centrare la prima vittoria stagionale in Europa League, a discapito del Southampton. Ecco le sue parole: “Sono punti determinanti, abbiamo rimesso in discussione una possibile qualificazione. Ci teniamo all’EL, questa serata dev’essere punto di partenza. Lavoro diverso rispetto alle ultime partite? Non sono un grande goleador, mi piace molto dare soluzioni ai miei compagni. Oggi sono andato in gol, è stata una prestazione importante da parte di tutti. Illusione post Juventus? Servono tante componenti: umiltà, sacrifico e determinazione. Dobbiamo partire da qui, la Juve è un lontano ricordo. Dobbiamo continuare su questa strada”. Intanto ecco le dichiarazioni di Higuain che fanno discutere i tifosi del Napoli – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy