CALCIOSCOMMESSE – Sorteggio serie B: X contro Y alla prima giornata

CALCIOSCOMMESSE – Sorteggio serie B: X contro Y alla prima giornata

Manca l’Entella, che verrà senz’altro ripescata al posto del Catania (in Lega Pro), e una fra Ascoli e Teramo: il giudizio di primo grado ha premiato il club marchigiano, con la retrocessione in D di quello abruzzese. Ma non è detta l’ultima parola: la Corte d’appello – processi giovedì e venerdì – potrebbe ribaltare tutto

multa

PESCARA – La vicenda calcioscommesse di Catania e Catanzaro rimbomba forte da Pescara: X contro Y alla prima giornata. Così il presidente Abodi promette: «Qualcuno ha cercato di distruggerlo, adesso questo torneo sarà all’insegna della correttezza». Per questo c’è Farina ambasciatore, tornato dall’esperienza in Inghilterra e già premiato (pallone d’oro fair play) per la sua denuncia in Europa. Presentato alle 18 a Pescara il calendario del campionato al via il prossimo 5 settembre, finirà il 20 maggio: «La stagione è iniziata in ritardo, ma ricominciamo con determinazione più forti di prima, convinti di aver fatto – assicura ancora emozionato Abodi – e di fare il massimo per andare avanti. Ringrazio i dirigenti di tutte le squadre di Serie B». Provvisoriamente 20, non 22: Avellino, Bari, Brescia, Cagliari, Cesena, Como, Crotone, Latina, Livorno, Modena, Novara, Perugia, Pescara, Pro Vercelli, Salernitana, Spezia, Ternana, Trapani, Vicenza e Virtus Lanciano.

11912874_10155983519515254_1187399390_n

PROCESSI – Manca l’Entella, che verrà senz’altro ripescata al posto del Catania (in Lega Pro), e una fra Ascoli e Teramo: il giudizio di primo grado ha premiato il club marchigiano, con la retrocessione in D di quello abruzzese. Ma non è detta l’ultima parola: la Corte d’appello – processi domani e dopodomani – potrebbe ribaltare tutto. Al momento nel calendario inserite una X e una Y. Il verdetto si saprà solo a fine mese: il 31 agosto infatti nel Consiglio Federale saranno ratificate le sentenze ufficiali, decisive nonostante un eventuale ricorso al Collegio di Garanzia del Coni da parte delle escluse. Si lamenta il Matera, che spera in un ripescaggio a sua volta ai danni dell’Ascoli, che potrebbe tornare a processo in autunno.

NOVITA’ – Intanto la Serie B va avanti, con diverse novità (dal pallone tricolore al cartellino verde per il fair play a fine stagione) e una fondamentale: «Una piccola modifica per migliorare i play off: se in finale ci sarà una situazione di parità non sarà promossa quella meglio classificata, ma ci saranno supplementari e rigori». L’immeritata eliminazione dell’Avellino (alla prima giornata quest’anno derby con la Salernitana) deve aver convinto il presidente Abodi. Che punta anche a una maggiore visibilità: «Oltre al venerdì, al lunedì sera e al sabato pomeriggio, ci sarà un ulteriore spazio la domenica alle 17:30, non occupato dalla Serie A. Così ci riprenderemo un pezzetto di passato quando anche la serie cadetta giocava la domenica». Esclusiva Sky Sport per i prossimi 3 anni. Sperando in qualcosa da vedere davvero “pulito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy