Calciomercato, prende forma la nuova Juventus tra cessioni e conferme

Calciomercato, prende forma la nuova Juventus tra cessioni e conferme

Marotta e gli uomini mercato bianconeri vogliono rendere la rosa di Allegri ancora più competitiva per la prossima stagione

2 commenti

Partenti

di Cristiano Passa

TORINO- Stenta ancora a decollare il mercato della Juventus. Molti nomi sono stati accostati alla Vecchia Signora dal giorno dopo la sconfitta di Cardiff, ma, complice la difficoltà di migliorare una squadra già molto forte, e la mancanza di vere occasioni e opportunità sul mercato, i bianconeri stanno vagliando le situazioni più interessanti che offre il mercato europeo. Le piste seguite fino adesso, a partire da Douglas Costa fino ad arrivare a N’Zonzi, hanno subito non poche complicazioni, e Marotta e Paratici stanno studiando il modo di regalare ad Allegri giocatori forti e in grado di integrarsi nella rosa. Intanto, guardandosi in casa, i dirigenti sono all’opera per confermare e rinnovare alcuni giocatori richiestissimi sul mercato, e per cercare di vendere quei giocatori che non rientrano più nel progetto bianconero.

DANI ALVES: Il terzino brasiliano ha comunicato, tramite un post Instagram, la sua partenza, ringraziando i tifosi juventini e inviando qualche frecciatina a Beppe Marotta. Al post del brasiliano è seguita una nota della società, che ha comunicato la rescissione consensuale raggiunta con il brasiliano, che ora potrà ricongiungersi al suo ex allenatore Pep Guardiola, alla guida del Manchester City.

NETO: il portiere brasiliano è stanco di essere solo la riserva, anche se di Gigi Buffon. Sul ragazzo ci sono diverse squadre, tra cui il Napoli, che potrebbe perdere Reina e starebbe pensando all’ex Fiorentina, il Watford, che vorrebbe renderlo il portiere titolare, e il Valencia. Il Milan, defilatosi dopo l’accordo raggiunto con Donnarumma, è uscito dalla corsa al brasiliano che però, dal canto suo, ha già scelto la prossima destinazione. Neto si sarebbe infatti impuntato con la società e accetterebbe solo un trasferimento al Valencia.

LEMINA: il centrocampista gabonese lo ha detto a chiare lettere. E’ felice a Torino, nella Juventus, ma vuole maggiore spazio. Il giocatore ha molte richieste provenienti dalla Ligue 1, ma la Juventus sembra intenzionata ad usarlo come pedina di scambio in uno degli affari in entrata: se alcune voci lo vogliono come contropartita per arrivare a Bernardeschi, negli ultimi giorni sarebbe stato offerto come possibile contropartita per arrivare al laziale Milinkovic-Savic.

DE CEGLIE: il 30 giugno è scaduto il suo contratto con la Vecchia Signora. Nessun rinnovo ovviamente, ed un futuro ancora tutto da scrivere: il terzino con un passato al Marsiglia, al Parma, al Genoa ed al Siena a 30 anni vuole rilanciare la sua carriera. VAI AL PROSSIMO>>>

Neto-Juventus

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. "IO DICO": - 1 mese fa

    bgfgg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. "IO DICO": - 1 mese fa

    va bene lemina, neto,de ceglie, ma è davvero improbabile che vadano via alex sandro, dani alves, bonucci, kedira, insomma così facendo bisognerebbe rifondarla la juve e non aggiungere quei tasselli che le permetterebbero di fare il salto di qualità, insomma un po improbabile

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy