Bologna-Juventus 0-3: Pjanic inventa, Mandzukic e Matuidi puniscono Donadoni

Bologna-Juventus 0-3: Pjanic inventa, Mandzukic e Matuidi puniscono Donadoni

Ecco come è andata la sfida tra bianconeri e rossoblu

di redazionejuvenews

TORINO-Juventus contro il Bologna: al Dall’Ara sfida complicata per i bianconeri che devono rispondere al passo falso dell’Inter per recuperare punti in classifica e scavalcare i nerazzurri.

PRIMO TEMPO

Ritmi lenti, le squadre si studiano. Il Bologna prova a non scoprirsi, i bianconeri invece pressano molto alto. Verdi gioca bene, Mandzukic dall’altro lato è un demonio, pressa chiunque e lotta su ogni pallone. Al 30′ Donsah ci prova al termine di un ottimo contropiede: superato Barzagli e tiro però centrale e neutralizzato dall’estremo difensore bianconero. Subito dopo la Juve passa in vantaggio. Pjanic la sblocca a modo suo: calcio di punizione dalla trequarti, il bosniaco calcia verso la porta e beffa Mirante. Al 36′ ci pensa Mandzukic a chiudere i conti: palla filtrante, Mario la stoppa e beffa ancora Mirante con un grande sinistro.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa la chiude Matuidi: palla messa fuori da una mischia in area di rigore. Conclusione precisa di sinistro che beffa per la terza volta Mirante. La Juventus chiude i conti con una forza disarmante con un Higuain piuttosto negativo, Dybala e Bernardeschi in panchina, Chiellini e Buffon infortunati. Insomma le avversarie sono avvisate…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy