Barone: “Entrare per la prima volta nel mondo Juve è molto bello”

Barone: “Entrare per la prima volta nel mondo Juve è molto bello”

Parola al tecnico dei giovani bianconeri

Brand Logo Juventus

TORINO- “E’ una fortuna per me essere qua oggi: entrare per la prima volta nel mondo Juve è molto bello, è una struttura fantastica, un gruppo molto positivo. Mi auguro di poter dare il maggior numero di possibile di consigli ai ragazzi e di farli crescere in questo percorso insieme. Ho le mie idee di calcio, la mia filosofia, però coi ragazzi mi piace anche scherzare e ridere. Hanno un’età in cui è normale, ed è giusto, che si debbano anche divertire. Come ho accennato, però, questo e il prossimo – ha dichiarato – sono anni fondamentali per la loro crescita, perché si potrebbero affacciare alla Primavera. Ai ragazzi chiedo di metterci passione, voglia e sacrificio, termine che non mi piace, perché vestire questa maglia e rappresentare la Juventus non si può definire un sacrificio ma deve essere un orgoglio. Devono capire, però, che bisogna sudare, guadagnarsi ogni giorno il posto per cercare di migliorarsi. Un modello a cui ispirarmi? Ho avuto la fortuna nella mia carriera di avere grandi allenatori, molto preparati, come anche Del Neri, Prandelli, Zaccheroni… Tutti gli allenatori sono stati importanti. Non ho un allenatore in particolare a cui mi ispiro, ma diciamo che da ognuno ho cercato di “rubare” qualcosa di importante, cercando di prendere il meglio da ognuno. Poi, è normale, anche io ho delle mie idee di calcio. Il mio obiettivo, e quello della società, è di far crescere questi ragazzi, essere una squadra con delle idee e dei principi. Ho fatto loro i complimenti per lo Scudetto Under 15, vincere è sempre bello, però non deve essere qualcosa di fine a se stesso bensì qualcosa di importante per ripartire.”  Parola di Simone Barone a JTV

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy