Auriemma: “Neto era del Watford, poi è arrivata l’offerta del Napoli”

Auriemma: “Neto era del Watford, poi è arrivata l’offerta del Napoli”

Il giornalista ha parlato a Radio Crc

Neto-Juventus

TORINO – Raffaele Auriemma, ai microfoni di Radio Crc, ha parlato del portiere brasiliano Neto: “Sul brasiliano c’era il Watford, avevano anche trovato un accordo, poi dieci giorni fa ha sospeso ogni trattativa con gli inglesi non appena ha saputo dell’interesse Napoli. La società azzurra al momento non può prendere più di Neto,  i giovani sono bravi ma inesperti e non ancora pronti per la Champions, Leno costa 20 milioni e si rischierebbe di mettere a rischio troppo la contabilità, De Laurentiis lo sta già facendo in parte con questi rinnovi importanti di Mertens, Insigne, perché si fida di Sarri e della squadra”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy