Audero, futuro in B per esplodere in campo

Audero, futuro in B per esplodere in campo

Il giovane portiere della Juventus potrebbe continuare la sua esoerienza in prestito in qualche club che gli consenta di giocare da titolare: non è escluso l’estero o la Serie B

TORINO  – Emil Audero, portiere della Juventus, il prossimo anno non resterà a fare il terzo in bianconero: come riporta anche tuttosport.com, il classe ’97 potrebbe andare in Serie B per fare esperienza.

Emil Audero Mulyadi
Emil Audero Mulyadi

Infatti Gigi Buffon sarà il titolare, Wojciech Szczesny potrebbe arrivare in bianconero e con molta probabilità sarà quindi lui il vice; per il posto del terzo portiere la Juventus sta valutando la soluzione migliore. O meglio: sta decidendo il percorso migliore per Emil Audero, 20 anni, che solo nell’ultima stagione si è tolto lo sfizio di esordire in serie A con la Juventus.

Massimiliano Allegri lo ha schierato titolare nell’ultima di campionato contro il Bologna: una decisione che ha dato titolo al giovane estremo difensore di sentirsi parte integrante del gruppo campione d’Italia, sia in Serie A che in Coppa Italia.

 

Audero, apprezzato a Vinovo

 

A Vinovo ne parlano tutti bene e proprio per questo vogliono consentirgli di giocare titolare in una squadra in modo da esplodere al meglio in campo. Dopo un anno da terzo, l’opzione più probabile è che venga quindi mandato a fare esperienza in Italia (A o B) o all’estero.

Intanto ecco le novità sull’affare Keita…CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy