Attenta Juve, con l’aeroplanino questo Milan vola

Attenta Juve, con l’aeroplanino questo Milan vola

La squadra di Montella vince nel posticipo di serie A contro il Chievo e si porta al secondo posto, scavalcando il Napoli. E la prossima settimana c’è lo scontro diretto con i bianconeri

Dopo qualche stagione in cui il diavolo rossonero ha passato le pene dell’Inferno, sembrerebbe che ora le cose siano finalmente tornate a girare per il verso giusto; merito della guida Montella, che, come un Virgilio dantesco, sta accompagnando il Milan verso il purgatorio e, chissà, magari anche il paradiso. Perchè ora questa squadra sembra avere finalmente un’identità, un gioco, e, cosa non scontata parlando dei rossoneri degli ultimi anni, tanta voglia di fare, di dimostrare.

La classifica dopo otto giornate di campionato recita: Juve, 21 pt, Milan e Roma, 16 pt. Cinque dunque le lunghezze che separano Montella e compagnia dai ragazzi pluriscudettati di Allegri, ma con uno scontro diretto in arrivo proprio sabato prossimo, a San Siro. Una sfida ad alta tensione e un’occasione unica per il Milan di riaprire i giochi scudetto, volare a meno due dai bianconeri e di conseguenza candidarsi al ruolo di anti Juve, spodestando Napoli e Roma in questo scomodo appellativo che, in caso si concretizzasse, rinnoverebbe un duello al veleno (Muntari…) in campionato in cui il primo round è stato vinto da Madama cinque anni or sono. Si preannuncia battaglia vera. Intanto clamorose dichiarazioni di un ex-Juve: “Ho pensato al suicidio” – CONTINUA A LEGGERE 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy